Domani, martedì 15 ottobre alle 20 e 30, sarà proiettato il documentario Antropocene: l’epoca umana al Rouge et Noir.
 
Attraverso il lavoro di Edward Burtynsky, uno dei più grandi fotografi paesaggisti al mondo, il documentario è un viaggio attraverso i deserti, le montagne, le foreste, le profondità degli oceani su cui incombono i segni sempre più incisivi dell’uomo – dall’urbanizzazione incontrollata allo sfruttamento selvaggio del suolo. Una testimonianza potentemente visiva di come l’umanità ha operato sull’ambiente negli ultimi 100 anni, tanto da far parlare di una nuova epoca geologica: l’Antropocene. Un affresco rigoroso realizzato con strumenti di ripresa avanguardistici, che affascina e al contempo fa riflettere sul tema sempre più urgente della conservazione del nostro habitat.