La settimana scorsa la Protezione Civile ha ultimato i lavori del primo cantiere per la messa in sicurezza della Moarda, il monte che sovrasta Altofonte, devastato ad agosto da un incendio che ha ucciso moltissimi alberi. L’incendio della Moarda è una questione che abbiamo seguito, partecipando alle proteste che sono seguite al disastro colposo, dopo avere organizzato alcuni mesi prima un’escursione sul luogo, quando il bosco era ancora intatto.

E’ stata realizzata una barriera metallica a dissipazione per bloccare eventuali cadute di massi.  Alla consegna dei lavori erano presenti l’Assessore al Territorio e Ambiente Salvatore Cordaro, il capo dipartimento della Protezione Civile Siciliana Salvo Cocina, e la Sindaca di Altofonte Angela De Luca. Quest’ultima ha dichiarato: “Gli impegni presi dalle autorità regionali nei giorni immediatamente successivi all’incendio sono stati mantenuti, le parole si sono tramutate in fatti e siamo certi che i lavori continueranno anche per le restanti parti del territorio che necessitano di ulteriori interventi.”